Traumi cerebrali Neurol Res. 1998 Ossigenazione cerebrale e il cervello recuperabile. Neubauer RA, James P. Oceano iperbarica Center, Lauderdale by the Sea, FL 33308, Stati Uniti d'America. Ossigenazione è la più critica la funzione di flusso di sangue e una improvvisa riduzione di ossigeno la disponibilità è una conseguenza inevitabile di grave ischemia. La conseguente cascata di eventi possono provocare il fallimento della membrana l'integrità di alcune cellule e la necrosi, ma in la zona di tessuto circostante, meno colpiti da ipossia, cellule di sopravvivere a formare la penombra ischemica. Il calendario di questi eventi è incerta, ma è sufficiente ossigeno a disposizione di queste cellule a mantenere a membrana pompa ionica meccanismi, ma non abbastanza per per generare potenziali d'azione e quindi funzionano come i neuroni. L'esistenza di tali aree è stato indagato per un po 'di tempo in base al carattere di guarigione clinica, ma ora è stato dimostrato da immagini SPECT con un plasma di ossigeno ad alta concentrazione ai sensi iperbarica condizioni come tracciante. Un corso di ossigeno iperbarico terapia spesso si traduce in una costante miglioramento in entrambe le flusso e il metabolismo. Questi cambiamenti, apparentemente rappresentano una inversione dei cambiamenti che rendono neuroni in sospeso e l'attività delle cellule, precedentemente non rilevabili dagli standard metodi elettrofisiologici, ora può essere dimostrata. Tre pazienti sono presentati in quali recuperabili tessuto cerebrale è stato individuato utilizzando immagini SPECT e una maggiore ossigenazione cerebrale sotto iperbarica condizioni. Miglioramento della perfusione da reoxygenation è correlata con evidenza clinica di beneficio in particolare con la continuazione terapia. PMID: 9584921